Cloverfield

SERIE: Perle orrorifiche// thriller// splatter ♥
L'ho iniziato senza avere la benché minima idea di che cosa trattasse, anche perché se l'avessi saputo; probabilmente l'avrei evitato, visto che i monster movies non rientrano nei miei gusti... Ed invece "Cloverfield" è stato il primo film della categoria che mi sia mai piaciuto!

Manhattan, 22 maggio: un gruppo di amici sta preparando una festa a sorpresa per salutare Rob, che dovrà partire di lì a poco alla volta del Giappone per lavoro.
Mentre Rob discute con la ex-fidanzata, il suo migliore amico Hud filma il party con una videocamera, ed il resto degli invitati si diverte; il palazzo viene improvvisamente colpito da forti scosse di terremoto e l'appartamento rimane al buio. Gli abitanti si riversano sulla strada, dove tra lo sconcerto e lo shock generale; sentiranno versi mostruosi provenire dalla baia, e vedranno la testa della statua della Libertà scagliata con violenza tra i palazzi...

Girato in stile mockumentary con tanto di scritta iniziale che annuncia che il video è di "proprietà del Governo degli Stati Uniti", la pellicola entra subito nel vivo dell'azione con una continua frenesia, un continuo fuggi-fuggi.
"Cloverfield" vanta effetti speciali stupefacenti, scene di morte e distruzione da capogiro; e crea il giusto stato di ansia che ci si aspetta da film del genere.
Mi rammarico solo di non averlo visto al cinema, dove avrei potuto apprezzare ancora di più le particolari scene d'azione.

Nessun commento:

Posta un commento

Commenti? Critiche? Spara la tua!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...