La Spina del Diavolo

SERIE: Perle orrorifiche// thriller// splatter ♥
Sullo sfondo della guerra civile spagnola degli anni 30, in un orfanotrofio arriva il piccolo Carlos. Come ultimo arrivato, subisce le angherie e le prepotenze di tutti gli altri compagni; ma quando qualcuno nomina "il sospirante", nell'atmosfera cala silenzio e terrore. Carlos non ci metterà molto a fare la conoscenza di Santi, "il sospirante": un bambino morto qualche tempo prima proprio in quello strano orfanotrofio....

Ci risiamo, si torna al cliché orfanotrofio = fantasma di bambino morto! Ma a dispetto di film pessimamente riusciti (l'ignobile "Fragile" per citarne uno), almeno "La Spina del Diavolo" ha un suo perché. Ci sono personaggi variegati, la storia regge bene nonostante non sia nulla di particolarmente originale; ed ho trovato molto carino anche l'aspetto di Santi, che essendo morto in una piscina (NON HO SPOILERATO NULLA) ha una ferita alla testa con sangue che fuoriesce in stile... annacquato!
Una visione secondo me se la merita.

Nessun commento:

Posta un commento

Commenti? Critiche? Spara la tua!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...