Visitor Q


SERIE: Film di MERDA che non hanno ragione di esistere!!!
Se c'è un personaggio del mondo del cinema che odio visceralmente e molto più di Nicoletta Kidman, questo è senza ombra di dubbio Miike Takashi.
Non solo i suoi film sono orribili, ma hanno anche l'aggravante di essere squallidi, ributtanti, insensati, tristi e SUPERFLUI. E sì che vado ghiotta di cose in genere catalogate come sopra, ma questo "Visitor Q" batte ogni limite dell'umana indecenza. 

NON LEGGETE SE SIETE CATTOLICI O VOLETE GUARDARLO, PERCHÉ      CONTIENE LA TRAMA PER ESTESO E MOCCOLI IN QUA E IN LÀ.     
Il film si basa sulla vita di una famiglia di 4 squilibrati (chiamati da ora in poi Padre, Madre, Figlio e Figlia), più questo misterioso Visitatore Q (chiamato da ora in poi Stronzo).
Padre è un miserabile mugnaio giapponese fallito, che per dare un bello sprint iniziale al film, si scopa sua Figlia... 
Figlia che per mantenersi fuori di casa fa la puttana. Mestiere che le è stato amabilmente tramandato da sua Madre...
Madre che fa la puttana per comprarsi l'eroina. Madre si punge perché è una inguardabile sguattera picchiata violentemente dal suo stesso Figlio...
Figlio che mena sua Madre come un fabbro, ma fuori di casa viene pestato a sua volta da dei bulli (le uniche persone normali di questo simpatico quadretto).
A un certo punto dal nulla arriva Stronzo, che con una pietra tramortisce Padre, e Padre (da persona corretta ed integerrima quale è) se lo porta a casa ne diventa il migliore amico del cuore.
Dal momento in cui Stronzo fa il suo ingresso in casa "Mulino Bianco" le cose però iniziano a cambiare... IN PEGGIO SI INTENDE:
Madre si ribella al Figlio e a momenti lo ammazza. Madre scopre inoltre il piacere del palparsi e MUNGERSI le tette. Ma NON una cosa normale: Madre SPRUZZA ETTOLITRI DI LATTE DALLE SUE MAMMELLE RAGGRINZITE, UNA VERA PRODUZIONE DI LATTE IN QUANTITÀ INDUSTRIALI!!!!!! Tanto che Stronzo, silenzioso spettatore del suo squirting mammareo; si ripara dalla pioggia bianca CON UN OMBRELLO!!!!!!
Padre degenera ancora di più, stuprando ed ammazzando una sua collega. Ma non contento del suo operato, si porta il cadavere a casa e stupra pure quello. Miike Takashi, non contento a sua volta;
ha ben pensato di far erogare MERDA LIQUIDA A QUEL POVERO CORPO MORTO!!!!!!!! Ovviamente il rigor mortis non tarda ad arrivare, cosa che impedisce a Padre di sfilare il suo 
salame monocchio dalla gnagna della morta. Arriva Madre che davanti a tutto ciò non si indegna come farebbe una comune persona, NO: SENZA DIRE "BAU" RISOLVE LA SITUAZIONE E LIBERA IL BATACCHIO DI PADRE!!!!!!
Felici come fringuelli, i due iniziano a smembrare la collega violentata-uccisa-riviolentata, fino a che non rientra il Figlio, riempito come sempre di cartoni dai soliti bulli. Così la felice coppietta abbandona il lavoro di sezionamento per puntare le loro attenzioni verso i teppisti che hanno malmenato il loro Figlioletto, uccidendoli. 
Stronzo nel frattempo si è levato dai coglioni, e mentre cammina per strada incontra Figlia; che da brava zoccola gli propone di mangiargli il pazzo. Lui di tutta risposta le tira una pietra in faccia e sparisce
definitvamente dalla faccia della terra (spero).
Figlia torna a casa stordita; e trova in giardino una serie di cadaveri immersi nella merda, Figlio che si rotola in un mare di latte irrorato dalla loro stessa Madre, e Madre seduta in giardino con Padre che gli ciuccia latte da una tetta. Così Figlia, serena e per niente stupita; si unisce anche lei alla poppata per chiudere in bellezza!

In totale abbiamo: incesto + stupri di varia natura + mungitura latte da seno umano + prostituzione minorile + necrofilia + Gianni Morandi... CHE BELL' EIN PLEIN DEL CAZZO, PORCO DIO!!!
                                      [FINE SPOILER]                                         

C'è chi pensa che questo regista sia un "genio visionario ed innovativo". Per quanto mi riguarda è semplicemente coglione malato di mente con delle fantasie erotiche al di fuori del normale, che mette su pellicola ciò che in vita non potrebbe mai fare. 
Pensavo che "Murder Set Pieces" e "21 Grammi" fossero i film più brutti che avessi visto, ma questo è entrato dritto nella top 3 della lista degli INGUARDABILI.
SCHIFO.

Nessun commento:

Posta un commento

Commenti? Critiche? Spara la tua!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...